Quali componenti tecnologici ci sono dentro una iOn?

Su YouTube c’è un video (prima parte, seconda parte) del canale AutoriparatoriWebTV che esplora in dettaglio i componenti della Peugeot iOn ed è completato da un articolo di accompagnamento (accessibile solo agli iscritti al forum del sito Ammirati.org).





Nella prima parte, da 3:30 circa, viene esplorato il cofano anteriore e vengono identificati tutti i componenti al suo interno.

Da 4:12  vengono spiegati i componenti del vano motore, che è situato sul retro ed è accessibile dall’abitacolo svitando un pannello che fa da fondo al bagagliaio.

Panoramica del vano motore. Da sinistra: vaschetta di espansione dell’acqua di raffreddamento del motore, del convertitore e delle centraline; inverter/converter; centralina di gestione batteria e motore; pompa del vuoto per il servofreno.


Il blocco a sinistra è l’inverter/converter, con i cavi che gli arrivano dalla presa di ricarica lenta; questo componente alza la tensione in ingresso da 220 V a 330 V. I cavi che vanno dall’inverter alla batteria sono sul lato opposto.

Il blocco centrale comprende due centraline: quella di gestione della batteria e quella di gestione del motore. I due cavi di destra mostrati qui sotto vanno alla batteria; i tre di sinistra vanno al motore elettrico.

Il blocco centrale con i cavi per motore e batteria.

Da 7:00 viene esplorato il sottoscocca: il motore, il riduttore e le centraline sono visibili da sotto insieme ai cavi per la ricarica veloce e lenta.

Da 9:00 vengono presentati i connettori di ricarica.

Nella seconda parte viene esplorata la parte di diagnosi e viene mostrato il software che acquisisce dati dettagliatissimi dalle varie centraline di controllo dell’auto. Purtroppo questo software non è pubblicamente disponibile.