Quali sono le principali bufale sulle auto elettriche?

Circolano tante immagini e notizie false sulle auto elettriche. Le sto radunando qui man mano che le incontro.


No, a Roma le colonnine di ricarica non sono alimentate da generatori diesel (aprile 2019)



Questa foto non mostra una colonnina standard alimentata da un generatore a gasolio. Mostra in realtà una colonnina temporanea, piazzata soltanto per il gran premio di Formula E svoltosi ad aprile 2019, e un generatore a glicerolo (non a gasolio) della Aggreko, usato come gruppo elettrogeno per assicurare la fornitura di energia elettrica supplementare in caso di picchi di richiesta o di mancanza della potenza necessaria dalla rete Enel. In realtà il generatore è stato usato solo per un paio di brevi accensioni, come spiegato qui.


No, le colonnine allagate non sono un pericolo di folgorazione



Come qualunque impianto elettrico, anche le colonnine di ricarica hanno degli interruttori automatici di sicurezza che scattano e interrompono il flusso di corrente in casi come questo. Non è che a Venezia muoiono tutti folgorati quando c’è l’acqua alta.

Avere paura dell’auto elettrica perché si teme di restare folgorati da una colonnina allagata è stupido: se la colonnina è allagata, non si può usare e non trasporta corrente.


No, le colonnine standard non sono alimentate da generatori a gasolio


La foto originale, mostrata qui sotto, proviene dall’Australia, risale a dicembre 2018 e figura in questo articolo di The Driven, che spiega che si tratta non di una configurazione standard ma di un esperimento singolo, fatto da un privato a Perth per vedere se era possibile usare un generatore diesel per creare un punto di ricarica rapida (50 kW) in una zona poco abitata e non servita da linee elettriche sufficientemente potenti.


Fra l’altro, l’esperimento indica che persino una soluzione apparentemente assurda come questa è più efficiente rispetto all’uso diretto del gasolio in un’automobile, grazie all’elevata efficienza dei motori elettrici rispetto a quelli a scoppio.